startup-sitiweb-non-sufficienti

Startup Italiane? Innovative, ma i siti web non superano la sufficienza

Negli ultimi anni abbiamo assistito in Italia ad un fenomeno caratterizzato dalla nascita di numerose piccole imprese innovative – le c.d. Startup –  guidate nella maggior parte dei casi da giovani brillanti ed intraprendenti. Si tratta di una vera e propria tendenza, oltre che una risposta naturale e positiva al dilagante bisogno occupazionale dei giovani italiani e non solo. Bisogna tuttavia ammettere che non necessariamente queste realtà economiche – che rappresentano comunque delle realtà imprenditoriali a tutti gli effetti – sono fondate da giovanissimi e non si deve neanche dare per scontato la centralità dell’elemento “digitale” nella scelta della natura delle attività di core business. Molto spesso infatti si tratta “semplicemente” di utilizzare degli strumenti digitali in modo innovativo per attività “tradizionali”, come ad esempio biotecnologie, energia, logistica o finanza, solo per citarne alcune.

Startup: una definizione

startup-webseite-edesia

Prima di dare una definizione completa è opportuno fare una precisazione: non bisogna confondere la “startup” con la fase di startup di una qualsiasi azienda. Una startup è una realtà ben precisa, identificabile grazie ad alcune caratteristiche peculiari. Secondo Economyup “l’accezione più riconosciuta universalmente è quella di nuova impresa che presenta una forte dose di innovazione e che è configurata per crescere in modo rapido secondo un business model scalabile e ripetibile“. Tale definizione di realtà innovativa, caratterizzata da scalabilità e ripetibilità del modello di business è attribuita a Steve Blank, importante imprenditore della Silicon Valley e autore di numerosi bestseller a tema. Una startup cessa di essere tale fino a quando non raggiunge la fase successiva di scaleup e, successivamente, di impresa globale o una unicorn quando il suo valore supera la straordinaria cifra di un miliardo di euro.

Lo studio “Startup SEO 2017” 

sito-web-edesia-2

Secondo il recente studio “Startup Seo 2017 – la digitalizzazione delle startup in Italia” elaborato da Instilla, la caratteristica peculiare di innovatività non si estenderebbe tuttavia anche alla presenza online per quasi l’80% delle imprese analizzate. Lo studio rivela siti web inesistenti per il 27,5% delle 7568 imprese iscritte nel registro delle imprese a luglio 2017, mentre per le restanti che dichiarano di averne uno, soltanto il 12.4% ha un sito web navigabile e rispondente a determinate caratteristiche di usabilità anche in ottica SEO e di user experience

Entrando nel merito dei dati analizzati, si evince che quasi il 90% dei siti web funzionanti è anche ottimizzato per la navigazione da dispositivi mobili (smartphone e tablet), ma restano ancora per molti di loro dei limiti notevoli legati alla velocità di caricamento proprio da mobile, da cui deriva una UX insoddisfacente.

L’importanza di avere un sito web performante 

sito-web-edesia

Partiamo da una considerazione elementare: avere un sito web significa comunicare valori come affidabilità, professionalità e prestigio per qualsiasi realtà imprenditoriale. Un sito dinamico è poi estremamente flessibile, aggiornabile in qualsiasi momento e raggiungibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno. Contattaci per una consulenza gratuita e realizza con noi il tuo sito web accessibile da desktop e da mobile, con grafica personalizzata, dominio, 10 GB di spazio e traffico illimitati inclusi.

Nessun Commento

Inserisci un Commento

Continuando a navigare in questo sito accetto la normativa sull'utilizzo dei cookie Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi